Home Attualità Venafro. Prodotti caseari conservati in condizioni igieniche precarie, commerciante nei guai

Venafro. Prodotti caseari conservati in condizioni igieniche precarie, commerciante nei guai

A Venafro, nel corso di una serie di controlli eseguiti dai militari della locale Stazione Carabinieri Forestale, un commerciante è stato sorpreso alla guida di un furgone mentre trasportava prodotti lattiero-caseari in assenza di idonee condizioni igienico-sanitarie, in quanto i prodotti venivano conservati nel vano di carico ad una temperatura non conforme a quella prevista dal regolamento della Comunità Europea che stabilisce norme specifiche in materia di igiene per gli alimenti di origine animale. Nei confronti del commerciante, dopo le formalità di rito, è stata applicata una sanzione amministrativa.
A Castel San Vincenzo, nell’ambito di controlli finalizzati alla prevenzione e al contrasto del fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della locale Stazione hanno sorpreso tre giovani del posto che si trovavano accampati nei pressi del lago. Dalla perquisizione personale eseguita a carico dei tre è emerso che tutti erano in possesso di involucri contenenti modiche quantità di hashish. Le dosi rinvenute sono state sottoposte a sequestro mentre i tre sono stati segnalati per detenzione illegale di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …