Home Attualità Isernia, d’Apollonio verso il rimpasto della giunta
Attualità - Evidenza - QD - 5 Luglio 2018

Isernia, d’Apollonio verso il rimpasto della giunta

L’occasione è stata quella della visita istituzionale del presidente Toma a Isernia. Il governatore ha incontrato giunta e consiglio a Palazzo San Francesco, ma quello che ha più incuriosito i cronisti è stato il contenuto dell’intervento del sindaco d’Apollonio a latere dell’incontro. D’Apollonio ha dichiarato che presto potrebbe rimodulare l’assetto della sua Giunta.Una sorta di tagliando di metà legislatura per andare a ritoccare la distribuzione di alcune deleghe tra gli assessori.Una notizia che arriva a pochi giorni di distanza dal passaggio di Tonino Antenucci dalla maggioranza all’opposizione.E più precisamente dal gruppo ‘Isernia in Comune’,lista direttamente collegata a d’Apollonio alle scorse Comunali, di cui Antenucci era anche capogruppo,al gruppo ‘Isernia migliore’creato dall’assessore regionale Roberto Di Baggio. Scelta che ha portato i consiglieri di Isernia in comune a riunirsi,dopo la fuoriuscita del capogruppo,per fare il punto della situazione e cercare di analizzare le cause che hanno portato a perdere Antenucci. Fuoriuscita che,come aveva detto d’Apollonio, durante il Consiglio comunale,era giunta totalmente inaspettata per il resto della compagine e per lo stesso primo cittadino.Sempre nel corso della stessa assise civica,il consigliere di minoranza Giovancarmine Mancini aveva invocato l’azzeramento della Giunta.Azzeramento che,come affermato da d’Apollonio non ci sarà. Ma il primo cittadino ha confermato di stare valutando,da tempo,la possibilità di procedere a un assestamento dell’esecutivo.Non senza,però,fare prima le dovute considerazioni circa le reali necessità dell’amministrazione.L’ipotesi di riorganizzazione a cui guarda il sindacoconsiste nell’aggiunta, oppure nella sostituzione di alcune deleghe per gli assessori, ma più di qualcuno pensa anche che potrebbe saltare qualche poltrona. Del resto la venuta di Toma a Isernia conferma il collegamento strettissimo tra sindaco e governatore e, a Campobasso, Forza Italia, Isernia Migliore e Lega sono in maggioranza, mentre, al comune di Isernia, in minoranza. Che succederà? D’Apollonio rimodulerà maggioranza e giunta allineandosi alla Regione? Non lo sa ancora nessuno, ma qualche campanello ha cominciato a suonare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…