7.8 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 24, 2024

San Martino: Favole e bullismo a scuola negli elaborati degli alunni

AttualitàSan Martino: Favole e bullismo a scuola negli elaborati degli alunni

Si è parlato di libri, dell’importanza della lettura e della creatività in età evolutiva nel convegno che si è tenuto a San Martino in Pensilis nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo, dove sono tra gli altri intervenuti Antonio Torquato Lo Mele, scrittore, illustratore e studioso dei disegni dei bambini sin dall’età prescolare, la psicologa Maria Bizzarro e Daniela Battista della “Casa del Libro”. L’incontro è stato l’occasione per presentare la favola ‘I sette ciondoli’, frutto della fantasia delle classi prime della scuola media di San Martino e Ururi. Favola realizzata nell’ambito del progetto interdisciplinare curato dal docente di Italiano Raffaele Petrillo e dalla docente di Arte e Immagine Carla Di Pardo, che hanno guidato gli alunni rispettivamente nella parte scritta e artistica della fiaba. Ne è venuto fuori un libro dai colori vivaci, con una storia che invita i ragazzi alla solidarietà. Gli alunni delle classi seconde della scuola di San Martino e Ururi hanno invece affrontato il tema del bullismo a scuola. Il delicato argomento è stato prima affrontato in classe con video e film e poi elaborato realizzando opuscoli con la tecnica del fumetto e del pop art. I protagonisti sono stati proprio gli alunni che si sono fotografati simulando atti di bullismo, per poi modificare al computer le foto. Un’esperienza molto formativa per i ragazzi che hanno compreso pericoli e insidie del bullismo. Al termine del convegno è stato inaugurato anche il murale “Classe Viva” realizzato dagli alunni delle classi seconde e terze insieme alla mostra dedicata a due grandi artisti del novecento Picasso e Miro’. Gli elaborati pittorici sono stati realizzati dalla classe 3^A di San Martino e dalla 3^A di Ururi. Il taglio del nastro è stato affidato alla docente Di Pardo e alla dirigente scolastica Cristina Acciaro.

Ultime Notizie