Home Attualità Isernia. Paga le vacanze con la carta di credito clonata, turista tedesco denunciato per truffa

Isernia. Paga le vacanze con la carta di credito clonata, turista tedesco denunciato per truffa

In seguito a un’attività di indagine, la Squadra Mobile di Isernia, in collaborazione con il CCPD (Centro di Cooperazione di Polizia e Dogana) di Thorl Maglern ha denunciato un cittadino tedesco di 51 anni per il reato di truffa ed utilizzo di carte di credito clonate. Aveva effettuato una prenotazione presso una struttura ricettiva della provincia pentra per un soggiorno di gruppo. Al check in si presentava un numero superiore di persone rispetto a quello della prenotazione, ma nonostante ciò, la disponibilità dell’albergatore consentiva, comunque, la sistemazione di tutti i turisti tedeschi. Al termine del soggiorno il pagamento veniva effettuato dal reo a mezzo di carte di credito risultate poi clonate. Grazie all’attività di cooperazione con la polizia tedesca si riusciva ad identificare il soggetto e deferirlo all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 6 nuovi decessi e 80 positivi. 100 i guariti nelle ultime ore

Quattro erano ricoverati in malattie infettive e due invece erano ospiti di case di riposo…