Home Provincia di Isernia Agnone Agnone. Successo per la Passione di Cristo ambientata nella chiesa di San Francesco

Agnone. Successo per la Passione di Cristo ambientata nella chiesa di San Francesco

Ancora una una volta la rappresentazione della Passione di Cristo proposta dai “Giovani agnonesi” è riuscita a trasmettere grandi emozioni al pubblico. Grazie anche a uno scenario davvero unico. Le scene salienti della morte e della resurrezione di Cristo quest’anno sono state infatti ambientate nella chiesa di San Francesco, senza dubbio tra le più belle di Agnone. L’idea – accolta positivamente dalla curia vescovile di Trivento – ancora una volta è stata tirata fuori dal cilindro dal regista Fabio Verdone, anche in questa occasione affiancato in regia dall’attore Paolo Porrone. Al termine della rappresentazione applausi scroscianti per tutti i protagonisti e per chi ha lavorato sodo dietro le quinte. Ancora una volta il gruppo dei Giovani agnonesi ha mostrato grande affiatamento, riuscendo tra l’altro a coinvolgere in questo progetto anche altri paesi dell’Alto Molise. Quest’anno il ruolo di Gesù è stato affidato a Mattia Carlomagno, mentre la Madonna è stata interpretata da Cleofe Amicone. Per loro e per tutti i gli attori l’emozione è stata grandissima. La loro bravura è stata quella di trasmetterle anche al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Legambiente: inquinamento Venafro, subito caratterizzazione delle polveri

Le recenti notizie in merito alla situazione di Venafro (centralina di Via Campania) evide…