26 C
Campobasso
martedì, Luglio 16, 2024

Termoli: video in dialetto contro depuratore e strade rotte diventano virali sul web

AttualitàTermoli: video in dialetto contro depuratore e strade rotte diventano virali sul web

Depuratore, strade come mulattiere, persino i nuovi parcometri…quando i problemi di una città finiscono, è il caso di dirlo, in barzelletta. Sui social e sulle chat di whatsapp spopolano sempre di più i video di Madlipz, un’applicazione per smartphone che permette di doppiare scene famose di film o cartoni animati e fare parodia, in questo caso su temi importanti che riguardano la città di Termoli. Temi molto sentiti dai cittadini, argomenti di discussione nelle piazze, nei bar, durante una passeggiata lungo il corso o al Borgo antico come il mal funzionamento del depuratore o le strade rovinate della città. Video simpatici e resi ancor più divertenti dal dialetto termolese usato per doppiare ad esempio Paolo Villaggio che strappa applausi nella celebre scena del film ‘Il secondo tragico Fantozzi’.
C’è poi invece la questione depuratore, con It il terribile clown di Stephen King nella scena in cui spunta proprio da una fogna sotto un marciapiede.
Ultimo sketch doppiato è stato preso in prestito dalla serie Gomorra e al centro della discussione c’è il nuovo sistema di pagamento delle strisce blu. I video sono un’idea di due giovani termolesi Luca Grassia ed Ezio Varrassi che prestano la loro voce, denunciando in maniera scherzosa quello che non va in città nel tentativo di aprire una riflessione anche nei confronti delle Amministrazioni che spesso perdono il contatto con la gente. Questi video sono qui a ricordarlo: le strade rotte, il cattivo odore che si respira al Borgo, cose di cui i cittadini si lamentano di continuo, insieme alla raccolta diffrenziata che non funziona. E’ così difficile fare felice il popolo? Evidentemente si.

Ultime Notizie