Home Attualità Presepe vivente di Castelmauro, riuscita la V edizione: si replica il 30 dicembre, il primo e il 6 gennaio
Attualità - Evidenza - QD - 29 Dicembre 2017

Presepe vivente di Castelmauro, riuscita la V edizione: si replica il 30 dicembre, il primo e il 6 gennaio

Un lungo lavoro di preparazione per realizzare un percorso carico di significato nel centro storico di Castelmauro. Riuscita la quinta edizione del presepe vivente organizzato dal Comitato per le attività parrocchiali. Oltre trenta scene e più di cento figuranti hanno creato un’ambientazione molto suggestiva e particolare. Un forte senso di realismo ha scandito la rappresentazione rinnovando il messaggio della nascita di Gesù.
In tanti, rientrati anche dall’estero nel periodo delle feste, hanno visitato il presepe vivente di Castelmauro apprezzando l’impegno di tutti i partecipanti e la cura dei dettagli in ogni singola scena. Un percorso che si perde nel tempo fino alla grotta della natività con la partecipazione di diversi genitori e dei loro piccoli nel ruolo di Maria, Giuseppe e Gesù bambino. Emozioni e la consapevolezza di aver contribuito a tenere vivo il paese consolidando l’identità di un territorio.
Per tutti i visitatori degustazione di prodotti tipici preparati al momento. Aperta anche la mostra di presepi artistici. A Castelmauro si ripete il 30 dicembre, il primo e il sei gennaio. Accesso al percorso anche alle persone con disabilità grazie al servizio portantini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Sessano. La “Serena Senectus” dona defibrillatore al Pronto Soccorso di Isernia

Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà …