Home Attualità Carpinone. A lezione con gli esperti del 118 per imparare le manovre anti soffocamento
Attualità - Carpinone - Evidenza - Provincia di Isernia - QD - 29 Dicembre 2017

Carpinone. A lezione con gli esperti del 118 per imparare le manovre anti soffocamento

Manovre anti-soffocamento, testimonianze dei professionisti e partecipazione: il Comune di Carpinone sensibilizza genitori e insegnanti sui gesti che possono salvare la vita dei nostri piccoli, organizzando un incontro con gli esperti del 118. Per alcuni, il rimedio più sicuro per affrontare i problemi è uno solo: evitarli. Per altri invece, informarsi, capire e, soprattutto, provare è l’unica strada per risolvere una criticità. Questo è ciò che il Comune di Carpinone, in collaborazione con il 118 di Isernia, ha voluto comunicare attraverso una giornata interamente dedicata alla salvaguardia della salute dei più piccoli. Un incontro formativo, tenutosi presso i locali dell’ex scuola media “P. Valente”, in cui il tema della disostruzione delle vie aeree ha coinvolto (o provato a coinvolgere) genitori, docenti, operatori scolastici e chiunque abbia a cuore la vita dei bimbi. Grazie all’aiuto di personale medico e paramedico, i partecipanti hanno potuto apprendere mediante contributi video e approfondimenti le sfumature di casi che, purtroppo, sono all’ordine del giorno. Particolarmente significative sono state le esercitazioni pratiche, simulazioni guidate che hanno permesso di effettuare manovre e prove su manichini forniti dal 118. I racconti della dottoressa Anna Morcone e le testimonianze di un’equipe di professionisti, hanno sensibilizzato un pubblico partecipe ed interessato su come la tempestività e l’evitare eccessi di zelo siano di vitale importanza. La solfa è sempre la solita: prevenire è meglio che curare. Per curare però, è meglio venire a meeting come questi. Specialmente se, ascoltando, impariamo a salvare una vita, non solo quella dei nostri figli! Un ringraziamento speciale, va a persone che oltre a salvare vite, dedicano il loro tempo libero alla prevenzione e lo fanno gratuitamente, con passione amore e dedizione: Anna Morcone, Rosaria Giangiobbe, Gionni Matticoli, Nicola Griguolo e Mimmo Servillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Sessano. La “Serena Senectus” dona defibrillatore al Pronto Soccorso di Isernia

Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà …