Home Attualità Il piano neve a Campobasso
Attualità - Evidenza - 30 Novembre 2017

Il piano neve a Campobasso

Il Comune di Campobasso si prepara e si attrezza per fronteggiare le emergenze dell’inverno. Il Piano neve 2017-2018 è stato messo a punto. 75 mezzi tra quelli della municipalizzata Sea e privati agiranno sul territorio cittadino. In azione ci saranno anche spalatori e piccole turbine per pulire i marciapiedi e rimuovere la neve dagli alberi. Ci sarà una sala operativa che con la neve funzionerà 24 ore al giorno. C’è poi un numero verde che si può chiamare: 800993380.

Sono alcuni dei numeri illustrati dalla Sea e dal sindaco Antonio Battista.

Quattro sono i codici di allerta: da quello ‘verde’ attivo senza neve, ma con la presenza di ghiaccio, a quello ‘giallo’, da zero centimetri di neve a sedici.

Caso, questo, in cui sarà attivato il centralino della sala operativa. Da 17 a 50 centimetri di neve scatta il codice rosso. Il livello successivo è quello del ‘codice di emergenza’.

Previsto – è stato spiegato – il monitoraggio satellitare (Gps) su tutti i mezzi in servizio per avere avere un controllo totale. Con la Sea collaboreranno esperti di ‘MeteoinMolise’ i quali forniranno informazioni e previsioni sul tempo. Sarà in funzione anche un Nivometro per controllare il livello medio della neve in città e avere un riscontro in tempo reale.

Campobasso divisa in 16 zone più un’area dove raccogliere e ammassare la neve.

Il sindaco Battista ha però lanciato anche un appello ai campobassani. “Tutto è pronto e pianificato – ha detto – ma in situazioni di emergenza serve anche la collaborazione dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Casa riposo Agnone, Scarano: Governo e Regione non abbandonino chi assiste gli anziani

Ogni tampone effettuato sugli ospiti e sugli operatori della casa di riposo San Bernardino…