Home Attualità Termoli capitale della pasticceria: all’Alberghiero il primo campionato nazionale

Termoli capitale della pasticceria: all’Alberghiero il primo campionato nazionale

Per tre giorni, dal 5 al 7 dicembre, Termoli sarà la capitale della pasticceria. Proprio in città, infatti, si svolgerà il primo campionato nazionale tra gli Alberghieri d’Italia. Trenta le scuole che parteciperanno per un centinaio di concorrenti che si sfideranno a colpi di estro e talento. Mousse alla fragola, semifreddi al pistaccio, creme al limone e tanti altri tecnicismi di alto livello per il campionato che vuole promuovere maggiormente la crescita della pasticceria e stimolare gli alunni a perfezionarsi e investire nella formazione. Una tradizione secolare quella della pasticceria italiana, basti bensare, come ha ricordato l’organizzatore e docente Maurzio Santilli nel 15esimo secolo in Francia i cuochi e i pasticceri erano tutti i italiani. Tre giorni di gara con una giuria di eccezione.
Gli studenti sono già in fermento e l’Alberghiero di Termoli si sta preparando al meglio per ospitare il campionato.
Un’iniziativa che rappresenta una vetrina non solo per la scuola ma per l’intera città. Gli accompagnatori potranno visitare il castello Svevo e il Borgo oltre al centro storico di Campobasso con il suo museo dei Misteri.
L’inno dell’evento che aprirà il campionato sarà cantato dal vincitore del Festival di Sanremo Francesco Gabbani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Majorana-Fascitelli, il commosso saluto agli studenti della preside Di Nezza

Carissimi, come da consuetudine rivolgo il mio saluto istituzionale alla comunità educativ…