12.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 24, 2024

Rionero Sannitico. Tutti in piazza per la festa dei cornuti

AttualitàRionero Sannitico. Tutti in piazza per la festa dei cornuti

Fino a qualche decennio fa era una delle feste più attese a Rionero Sannitico, perché offriva l’occasione per divertirsi in buona compagnia nelle fredde sere d’autunno. L’incontro ravvicinato tra un marito tradito e l’amante della moglie, degenerato in una violenta rissa anche a causa di qualche bicchiere di troppo, mise la parola fine a questa tradizione. Grazie all’impegno di un gruppo di giovani, da qualche anno la festa dei cornuti è tornata, riscuotendo ampio apprezzamento. A dare il via alla festa l’accensione dei falò e la solenne investitura dei cornuti. Poi la sfilata per le vie del paese, portando in processione il fantoccio di San Martino, destinato a bruciare in piazza tra canti goliardici e buon cibo. Ma perché San Martino viene associato al tradimento? Difficile stabilirlo con certezza. Ci sono varie versioni: la prima è legata alle fiere del bestiame che si svolgevano in diversi paesi europei; la seconda – più credibile – rimanda a un tradizione celtica; la terza è legato al numero 11, che ricorda le corna.

Ultime Notizie