Un altro passo in avanti verso l’obiettivo dichiarato dell’amministrazione comunale di Isernia: entrare nell’elenco dei comuni virtuosi nel campo della raccolta differenziata (recuperare almeno 65% dei rifiuti). Dall’inizio della settimana prossima, come sempre d’intesa con Smaltimenti Sud, saranno infatti distribuiti dei nuovi contenitori: il mastello per il multimateriale, il sottolavello per l’organico con i sacchi forniti gratuitamente, mentre su richiesta si potranno avere anche il contenitore per i pannolini e la compostiera. Il materiale sarà distribuito nella sede dell’ex quinto settore, in località Acqua Solfurea, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17, mentre il sabato solo al mattino, sempre dalle 9 alle 12.  Il monitoraggio della raccolta del multimateriale – ha detto l’assessore Chiacchiari – potrebbe spingere il Comune a premiare i cittadini più virtuosi. Intanto l’amministrazione isernina continua a lavorare per far sì che la raccolta porta a porta sia estesa a tutta la città entro l’anno prossimo, in modo da eliminare quelle isole ecologiche che nelle borgate stanno dando qualche problema, dove negli ultimi mesi si abbandonano più rifiuti del dovuto. Si sta cercando di risolvere la questione attraverso l’attivazione di fototrappole. A breve dovrebbero arrivare le prime sanzioni.

Potrebbe interessanti anche:

Convocato il consiglio comunale di Trivento, all’ordine del giorno la richiesta di adesione al Club Borghi più Belli d’Italia

Convocato il consiglio comunale di Trivento, tra i punti all’ordine del giorno la richiest…