In Italia la festa nazionale dei nonni è stata istituita ufficialmente nel 2005, con una legge varata per celebrare l’importanza del ruolo che “svolgono all’interno delle famiglie e della società in generale”. Sulla carta è considerata una ricorrenza informale, ma non lo è di certo per i nipoti. Per loro i nonni sono tutto: sono quelli che sanno dare solo affetto e coccole, che hanno sempre una storia da raccontare, un sorriso o un regalino a portata di mano. Sono i complici ideali e li viziano anche un po’. Spesso e volentieri, poi, danno una mano anche a casa, facendo loro compagnia quando mamma e papà vanno al lavoro. Insomma: sono speciali. Quello che provano per i nonni, i bambini della scuola dell’infanzia della San Giovanni Bosco di Isernia hanno voluto dimostrarlo con i fatti, invitandoli a trascorrere una mattinata insieme, direttamente a scuola. A loro è stata dedicata una festa speciale, con canti, poesie e coreografie. E infine un regalo per tutti, fatto con il cuore da ogni bambino, una frase per testimoniare tutto l’affetto che provano per i loro angeli custodi.

Potrebbe interessanti anche:

Parcheggi a pagamento, tribunale dà ragione al Comune di Isernia

L’amministrazione comunale informa che il Tribunale di Isernia, con ordinanza dello scorso…