Domani, sabato 16 settembre 2017, la solidarietà sarà protagonista a Carpinone. Le associazioni del centro pentro infatti, in sinergia tra loro, organizzeranno in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto a partire dalle ore 18.00 la terza edizione della manifestazione “Il cuore di Carpinone” dove tramite una serie di iniziative si effettua una raccolta fondi da destinare ad emergenze o associazioni che operano nel campo del sociale.
Quest’anno il ricavato della serata andrà all’Associazione Onlus “Occhi per Comunicare” di Roma (www.occhipercomunicare.org) che si occupa di una malattia genetica chiamata “Sindrome di Angelman” dovuta a un difetto nella duplicazione cromosomica i cui sintomi si manifestano già nei primi tre anni di vita. Al momento non ci sono terapie specifiche per la malattia e quello che si può fare è controllare gli attacchi epilettici con dei farmaci e migliorare in modo notevole la qualità della vita dei pazienti grazie all’attività fisica e occupazionale unita a terapie di comunicazione e di comportamento.
La responsabile dei progetti individuali e di gruppo dell’Associazione è una Molisana e si tratta della dottoressa Alessandra Perrino psicologa e psicoterapeuta esperta in CAA – Comunicazione Aumentativa Alternativa che è uno degli strumenti più importanti per migliorare l’aspetto comunicativo dei ragazzi affetti dalla sindrome.
Grazie alla disponibilità anche del presidente di “Occhi per Comunicare” Sonia Moretti si è riusciti quindi ad organizzare questo evento che vedrà partecipi molti artisti Carpinonesi che, a titolo naturalmente gratuito, animeranno lo spettacolo serale in una kermesse che come negli altri anni sicuramente riscuoterà i favori del pubblico presente. Musica, canto, danza tradizionale, danza moderna, poesia, teatro, magia, cabaret saranno protagonisti della serata nella speranza di accontentare ogni tipo di pubblico. Per l’occasione ci saranno anche spazi dedicati alla presentazione della locale squadra di calcio, alle animazioni per i bambini, ad un simpatico filmato realizzato per promuovere la raccolta differenziata, alle auto tuning e alla premiazione del concorso fotografico “Il mondo a Carpinone” indetto in occasione dello scorso Festival Internazionale del Folklore.

Potrebbe interessanti anche:

Una famiglia alla guida della Caritas di Termoli-Larino

Il vescovo, mons. Gianfranco De Luca ha nominato i coniugi, il diacono Vito Chimienti e su…