26 C
Campobasso
martedì, Luglio 16, 2024

Questura Isernia, ecco la app per aiutare le persone sorde in casi di emergenza

AttualitàQuestura Isernia, ecco la app per aiutare le persone sorde in casi di emergenza

Si chiama “SOS Sordi” la nuova app che si propone di consentire alle persone sorde di gestire la loro vita in piena autonomia. L’applicazione per smartphone permette di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine, del soccorso stradale, dei vigili del fuoco o di un’ambulanza, generando automaticamente una mail che viene ricevuta e presa in carico dalle centrali operative. Usarla è facile. Basta cliccare su un’icona per segnalare in tempo reale il tipo di intervento da effettuare e l’esatta localizzazione della persona che ha chiesto aiuto. Oltre ai suoi dati, vengono segnalati il nominativo di un interprete di lingua dei segni, di un familiare o di un amico. Questo progetto è diventato realtà grazie a un protocollo d’intesa stipulato tra il presidente della sezione di Isernia dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi, Enzo Rosa, e il questore Ruggiero Borzacchiello. L’app è disponibile sia per sistemi IOS https://itunes.apple.com/it/app/sos-sordi/id787252590?mt=8 che per sistemi Android https://play.google.com/store/apps/details?id=com.sossordi.app&hl=it
Grazie alle nuove tecnologie è dunque possibile dare risposte sempre più rapide ed efficienti ai cittadini, ma soprattutto si riesce a venire incontro alle persone che hanno particolari esigenze e che necessitano di maggiore attenzione. Tra le possibilità offerte alle persone svantaggiate, c’è infatti anche quella di presentare eventuali denunce direttamente da casa.

Ultime Notizie