Home Attualità Isernia. Lotto Zero, interrogazione al ministro della Giustizia sull’archiviazione delle indagini

Isernia. Lotto Zero, interrogazione al ministro della Giustizia sull’archiviazione delle indagini

Prosegue la battaglia giudiziaria del comitato “No lotto zero”, nato con l’obiettivo di contrastare il progetto che prevede il collegamento tra il bivio di Miranda e quello di Pesche, il tassello mancante della superstrada Isernia-Castel di Sangro. Durante una conferenza stampa organizzata all’ex lavatoio, è stato fatto il punto della situazione, partendo dall’archiviazione del caso da parte della procura e dalla conseguente opposizione del comitato a questo provvedimento, che sarà riesaminato in autunno su disposizione del Gip Iaselli. I ricorrenti contestano, tra le varie cose, l’incremento dei costi di progettazione e di realizzazione dell’opera o, ancora, la vicinanza della strada alle sorgenti del San Martino. Durante l’incontro, l’associazione Caponnetto ha annunciato un’interrogazione dell’onorevole Iannuzzi al ministero della Giustizia per chiedere lumi sui mancanti avvisi relativi all’archiviazione della denuncia sul lotto zero. Il comitato ha inoltre chiesto alla Regione di prendere ufficialmente le distanze – attraverso una mozione – da questo progetto e di destinare i soldi risparmiati a un piano per l’occupazione finalizzato alla cura e alla manutenzione del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Recupero reti e funi dismesse, attivato il servizio al porto di Termoli

TERMOLI. Un’area al porto di Termoli per recuperare reti e funi dismesse. Un modo concreto…