Giornata di emergenza incendi in Basso Molise.

Roghi di sterpaglie sono divampati a Termoli e a Campomarino dove le fiamme hanno raggiunto anche la pineta e sono arrivate a lambire alcune case.

A rendere impegnative le operazioni di spegnimento le forti raffiche di vento che hanno alimentato il fronte del fuoco sia a Campomarino lido che all’ingresso della città dove è stato necessario chiudere via Corsica per motivi di sicurezza.

Sul posto le squadre dei Vigili del Fuoco dai distaccamenti di Termoli, Santa Croce e Campobasso e i volontari del gruppo di protezione civile CVP di Campomarino.

Sono stati necessari anche diversi lanci da parte del canadair che ha sorvolato tutta la zona e ha bonificato l’area in cui confluiscono le Statali 16 e 87.

Disagi per la viabilità e per le famiglie dei palazzi più vicini ai roghi scaturiti per cause in fase di accertamento.

I sopralluoghi continuano anche per verificare la presenza di focolai nei punti più difficili da raggiungere.

Incendi sono stati segnalati anche nella zona di Petacciato marina.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità: accolto ricorso Gemelli Molise, sospesa efficacia decreto Toma

Il Tar Molise ha sospeso l’efficacia del decreto commissariale e di tutti gli atti c…