Ulisse Di Giacomo al Senato col nuovo gruppo parlamentare di centrodestra che si chiamerà “Federazione della Libertà”. Il nuovo gruppo, che sarà “di opposizione al governo e alla maggioranza”, è stato promosso dai parlamentari di “Idea” di Gaetano Quagliariello. Ha aderito all’iniziativa anche il partito Liberale Italiano rappresentato da Cinzia Bonfrisco. Partecipano anche Francesco Aracri, Michelino Davico e Serenella Fuksia. Aderiscono anche Giovanni Bilardi e il parlamentare molisano Ulisse Di Giacomo che lasciano così i banchi della maggioranza. “La nostra iniziativa è finalizzata ad allargare l’area liberale, conservatrice, nazionale, cristiana e riformatrice del centrodestra – ha spiegato Quagliariello -. Il gruppo si pone senza ambiguità all’opposizione rispetto al governo e all’arroganza renziana, che dopo aver bloccato il nostro paese ora vorrebbe nuovamente ritagliarsi le regole democratiche a proprio uso e consumo”. Il gruppo intende “contribuire fin da subito all’elaborazione del programma del centrodestra, con proposte concrete – si legge nella nota di “Federazione della libertà” – a cominciare dalla sicurezza sismica, dai giovani, dalle autonomie regionali, da una rimodulazione del rapporto con l’europa, da una articolazione ben strutturata della flat tax in campo fiscale”. Obiettivo è dunque “allargare e aggregare il campo, e proprio per questo – conclude – in Senato verranno rafforzate le relazioni con i gruppi di centrodestra presenti in questo ramo del parlamento, stabilendo immediatamente un rapporto di proficua collaborazione con i gruppi Forza Italia e Gal, e di leale confronto con il gruppo della Lega”.

Potrebbe interessanti anche:

Trovato senza vita nel lago il corpo di Lucio Grasso, ex portiere del Riccia

Dopo 48 ore di ricerche è stato ritrovato senza vita il corpo di Lucio Grasso, il pescator…