Il Cammino Celeste, organizzato dal Comitato C.am.tur in collaborazione con diverse associazioni locali, nasce con l’obiettivo di far riscoprire le bellezze naturalistiche, la storia e i tanti tesori nascosti di Isernia. La data scelta non è casuale: il 19 maggio, giorno in cui si festeggia il patrono, San Pietro Celestino. I dettagli dell’escursione sono stati illustrati durante una conferenza stampa organizzata nella sede del Coni. L’itinerario proposto dagli organizzatori – ha detto il portavoce del comitato, Daniele Petrecca – permetterà nell’arco della giornata di ammirare non solo la natura e l’ambiente, ma anche di riscoprire luoghi per lo più dimenticati, a pochi passi dal centro cittadino. Nel mezzo anche un appuntamento gastronomico.

Potrebbe interessanti anche:

Completamento Fresilia a rischio, Sindaci e cittadini protestano e scendono in strada

Un’arteria di collegamento importante quella della Fresilia che, almeno sulla carta,…