17.7 C
Campobasso
martedì, Maggio 28, 2024

Isernia “Città che legge”, riconoscimento dal ministero dei Beni culturali

AttualitàIsernia "Città che legge", riconoscimento dal ministero dei Beni culturali

Da oggi Isernia può fregiarsi del riconoscimento di «Città che legge». La qualifica è stata ottenuta attraverso l’adesione a un avviso pubblico del ministero dei Beni culturali, ma soprattutto grazie all’impegno messo in campo dalla docente Marilena Ferrante: negli ultimi anni ha infatti messo in campo diverse iniziative di carattere letterario. E non solo nel mondo della scuola. Per l’assessore alla Cultura del Comune di Isernia, Eugenio Kniahynicki, il riconoscimento di città che legge è solo un punto di partenza. In ballo c’è infatti la concreta possibilità di ottenere finanziamenti da destinare alle attività culturali.

Ultime Notizie