La Procura di Larino ha chiuso le indagini sui presunti abusi nella costruzione del porto turistico Marina Sveva della Costa Verde di Montenero di Bisaccia. Sono nove in tutto gli indagati: fra loro c’è il primo cittadino Nicola Travaglini, ma anche funzionari della Regione Molise, tecnici e lo stesso amministratore e titolare della Smm, la società cui appartiene la struttura. Secondo le indagini ci sarebbero stati illeciti nei collaudi, oltre ad abusi edilizi e altri reati contro la pubblica amministrazione relativi ai controlli e alle autorizzazioni sulle opere che hanno portato alla costruzione di quello che oggi è il più grande porto turistico del Molise.

Potrebbe interessanti anche:

Anziano scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…