È stato celebrato a Isernia un procedimento penale a carico di Mirko Federico che, con sentenza del Tribunale in composizione monocratica, è stato condannato per il reato di furto. I fatti risalgono a quando lo stesso, in qualità di  dipendente di una delle società del Gruppo Scarabeo, ha asportato indebitamente del  materiale elettrico, prelevandolo all’interno del magazzino di una di esse. Difesa dall’Avvocato Fabio Del Vecchio del Foro di Campobasso, la società si è costituita parte civile in questo processo, ottenendo il risarcimento dei danni che saranno liquidati in separata sede civile. Oltre al reato di furto,  a carico di Federico è stata emessa anche una condanna  per le minacce che questi aveva rivolto a un collega. La pena complessiva comminata dal Giudice è stata pari a 6 mesi di reclusione e 400 euro di multa con beneficio della pena sospesa.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…