La La sezione Abruzzo dell’Associazione italiana osteoporosi e malattie dello scheletro “Fedios”, ha visitato oggi lo stabilimento Del Giudice di Termoli, situato in via Giulio Pastore 20, nell’area industriale “Valle Biferno”.

Quaranta le persone arrivate in azienda con un bus partito da Vasto. Il gruppo, guidato dalla presidente di Fedios Abruzzo, Rosaura Biagelli, è stato accolto da Erika Del Giudice, Responsabile marketing e pubbliche relazioni dell’azienda e da Pierluigi Evangelista, dipendente dell’impresa. Agli esponenti dell’associazione è stato subito presentato un video illustrativo della realtà imprenditoriale e tecniche produttive.

Molte le domande rivolte dai presenti, per lo più donne, sulla sicurezza dei freschi, sulla nuova linea di prodotti “Delì” senza lattosio, sulla cura degli animali nell’allevamento molisano dove viene raccolto il latte bio così come sul progetto relativo al “benessere animale” realizzato dall’azienda nelle stalle che hanno adottato l’agricoltura biologica. Particolare attenzione è stata dedicata alla tipologia di alimentazione per le persone giunte sulla soglia dei 60 anni, sul consumo di latte, formaggi e yogurt in questa fascia di età anche rispetto a patologie come osteoporosi e colesterolo.

La visita è, poi, proseguita con un percorso guidato nella Centrale del latte e caseificio per poi concludersi nell’atrio dello stabilimento dove il gruppo ha ricevuto in omaggio una piccola borsa frigo con all’interno una confezione di mozzarelle e latte fresco di alta qualità “Altis”.

“E’ stata una giornata istruttiva ed esauriente – ha commentato la presidente di Fedios Abruzzo, Rosaura Biagelli -. Ci ha permesso di scoprire aspetti sconosciuti della produzione, abbiamo capito come si arriva all’alta qualità nel latte e nei prodotti freschi che non conoscevamo minimamente. Tutti noi abbiamo apprezzato la scrupolosità di tutta la filiera ed i controlli continui effettuati quotidianamente sul latte. Dobbiamo anche dire che abbiamo scoperto l’esistenza della nuova gamma Delì che non ancora conoscevamo. E’ stata una esperienza interessante”.

Prossima visita guidata, il 15 marzo con gli alunni del secondo Circolo del plesso di via Maratona di Termoli. Il 16 e 17 marzo sarà la volta degli allievi della elementare Principe di Piemonte mentre chiuderanno il mese il 23 e 30 marzo gli studenti della Primaria di secondo grado di San Marco in Lamis (Foggia).

Potrebbe interessanti anche:

Andrea Greco si scaglia contro Vincenzo Scarano: “Prendo le distanze dalla sua candidatura col centrodestra alle Provinciali”

Vincenzo Scarano, capogruppo di minoranza di “Agnone – Identità e Futuro”…