La Cooperativa “L.A.I. – Lavoro Anch’io” di Isernia ha ricevuto, nei mesi scorsi, una importante donazione di € 1.162,37 dall’Associazione Insegnanti di Educazione Fisica del Molise (AIEF). L’AIEF, infatti, nel decidere il proprio scioglimento ha deliberato la devoluzione del suo patrimonio alla LAI. “Una piccola goccia”, così l’hanno definita gli insegnanti, che è riuscita, senza dubbio, a dare un apporto partecipativo essenziale all’attività quotidiana della LAI. La donazione è arrivata in modo discreto, senza pubblicità e rumore; ma, in un momento non facile per il sociale, caratterizzato da tagli e risorse che scarseggiano, è stata provvidenziale. È per questo che il presidente Nino Santoro, i soci e gli operatori della cooperativa hanno voluto ringraziare personalmente gli amici Giuseppe D’Elia, coordinatore regionale degli insegnanti di educazione fisica presso il MIUR, e il professor Sergio Genovese, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Jovine di Campobasso, che erano alla guida dell’associazione molisana e hanno scelto la LAI per destinare queste risorse. “Attraverso questo gesto – fanno sapere dalla cooperativa isernina – l’associazione di docenti è riuscita a dare un contributo significativo al lavoro giornaliero dei ragazzi disabili”.

Potrebbe interessanti anche:

La frazione agnonese di Villacanale celebra il patrono San Giocondino

La frazione agnonese di Villacanale è tornata a celebrare in gran stile il patrono San Gio…