Illegittimo e non solo l’incarico conferito al portavoce del Presidente del Consiglio Regionale!
Il Consigliere Regionale Massimiliano Scarabeo, sollecitato ad intervenire da più parti, per scongiurare i dubbi di illegittimità dell’incarico di portavoce del Consiglio Regionale del Molise rivestito da un giornalista iscritto allOrdine del Molise, ha presentato un’interrogazione in Consiglio regionale a risposta scritta e orale ai fini di appurare dal Presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura e dal Presidente del Consiglio regionale Vincenzo Cotugno, ognuno per le proprie competenze, quali azioni si intendano eventualmente adottare per tutelare l’ente regione Molise. Come si evince nell’interrogazione, il giornalista avrebbe esercitato attività professionale per un periodo coincidente con l’incarico di portavoce, nonostante l’espresso divieto previsto nella delibera di affidamento, del contratto sottoscritto e della legge 150/2000 sulla Comunicazione pubblica. Quindi il portavoce avrebbe ricoperto il ruolo di direttore nella testata giornalistica Agroflash registrata al Tribunale di Nocera inferiore, fino al 25 febbraio 2016, quando è subentrato nell’incarico altro collega giornalista. Tale rinuncia sarebbe avvenuta quindi ben oltre l’accettazione del mandato di portavoce. Nell’interrogazione – Il Consigliere regionale Scarabeo, – fa notare che il giornalista ricopre anche un ruolo dirigenziale nell’ordine dei giornalisti del Molise, per legge tenuto alla tutela della deontologia dei suoi iscritti. In sede di Consiglio direttivo dell’Odg del Molise, nel gennaio 2016, alcuni componenti avrebbero chiesto al giornalista di chiarire la sua posizione, senza avere risposte, da qui le continue lagnanze di illegittimità hanno condotto il Consigliere Scarabeo a presentare l’interrogazione in Consiglio regionale. Nel rispetto delle regole e della legalità.

Potrebbe interessanti anche:

A Castel del Giudice con Marina Spadafora ambasciatrice mondiale della moda sostenibile

La sostenibilità è uno dei temi che maggiormente vengono dibattuti soprattutto dopo il G20…