mostra grande guerraLa mostra itinerante sulla Grande Guerra, inaugurata nella sala consiliare della Provincia di Isernia, racconta le condizioni di vita dei soldati al fronte, il contributo dato dalle donne, la comparsa delle nuove armi, fino alle azioni eroiche del Piave e del Grappa. Documenti, stampe, filmati, fotografie e illustrazioni d’epoca sottolineano il sacrificio di 5 milioni di soldati durante la prima guerra mondiale. Era un periodo davvero cruciale per un Paese che aveva da poco cominciato a muovere i primi passi. Da Nord a Sud la risposta fu notevole, l’Italia per la prima volta si scoprì davvero unita. Durante la cerimonia inaugurale è stato ricordato anche Ulrico Tonti, maggiore originario di Forlì del Sannio insignito della medaglia d’oro al valor militare. Con lui furono decorati altri 763 soldati provenienti dal Molise. Complessivamente la nostra regione fornì all’esercito 46mila combattenti; ne morirono 5.245, altri 2.312 rimasero invalidi o mutilati. Per visitare la mostra c’è tempo fino al 14 febbraio.

Potrebbe interessanti anche:

Agnone, calano i positivi al Covid

Sono tornati a scendere i contagi da Covid-19 sul territorio di Agnone. A comunicarlo è st…