Home Attualità Isernia. Mogol insegna ai ragazzi del Majorana-Fascitelli il “Mestiere di vivere la vita”

Isernia. Mogol insegna ai ragazzi del Majorana-Fascitelli il “Mestiere di vivere la vita”

mogol1Già nel 2001 il Majorana-Fascitelli di Isernia aveva proposto un incontro con Mogol. L’autore – noto per il suo sodalizio con grandi artisti del calibro di Lucio Battisti e Mango – lasciò allora emozioni forti nell’animo degli studenti di allora, insieme a spunti di riflessione. Il copione non è cambiato, semmai è migliorato. Invitato a partecipare al progetto “Letture effervescenti” – curato dai docenti Francesca Penta e Giovanni Petta – Mogol ci ha messo pochi istanti a entrare nel cuore dei tantissimi studenti che hanno gremito l’auditorium di Isernia. I ragazzi, prendendo spunto dal suo libro “Il mestiere di vivere la vita”, lo hanno sommerso di domande, mai banali. E lui non ha mai deluso le aspettative, lanciando messaggi sempre profondi, di grande speranza e fiducia nel futuro. Il talento ce l’hanno tutti – ha detto in uno dei suoi interventi – ma va coltivato. Come? Studiando. Ancora una volta Mogol è riuscito a stimolare i ragazzi, trasmettendo loro grandissime emozioni, ma soprattutto grande fiducia nell’affrontare il difficile mestiere di vivere la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Procedure COVID-19, da Neuromed un successo per il Molise

L’Istituto Neuromed comunica che, così come già annunciato dall’Asrem nel corso della gior…