immagini.quotidiano.netIl canile di santo Stefano, a Campobasso continua ad essere al centro dell’attenzione. Ieri l’ispezione del parlamentare del Movimento 5Stelle, Paolo Bernini, accompagnato dal consigliere comunale Cretella e da alcuni volontari delle associazioni animaliste.
Oggi arriva la presa di posizione del sindaco, Antonio Battista che mette un punto alle voci allarmanti sullo stato degli animali ospitati e sulle speculazioni messe in atto sull’intera vicenda.
Nonostante il momento di difficoltà, causato dall’ondata di maltempo che per due settimane ha investito Campobasso con neve e gelo, dal Comune fanno sapere che nella struttura di santo Stefano non c’è bisogno di viveri e che tutti gli interventi non concordati preventivamente saranno respinti, anche alla luce degli spiacevoli episodi che sono stati segnalati all’amministrazione.
In particolare sembrerebbe che nei giorni scorsi in città sia arrivato un carico, destinato al canile e che invece sedicenti volontari lo abbiano dirottato altrove.
«Ancora più grave è la richiesta di denaro per far fronte alle esigenze del canile – ha dichiarato il sindaco – Denaro che, irricevibile e mai richiesto dal Comune, avrebbe avuto altre destinazioni. In attesa di eseguire le verifiche sul caso, il Comune ribadisce che gli appelli che arrivano da cittadini o associazioni e che riguardano le richieste di cibo o denaro da destinare al canile, non vanno accolti perché al di fuori di ogni controllo oltre che di ogni canale istituzionale».
Il sindaco Battista ha espresso soddisfazione per la decisione dell’Enpa di Campobasso, di donare nuove cucce coibentate, in attesa che il canile venga riqualificato.
Insomma, sulla struttura di santo Stefano la polemica resta sempre aperta. Il Movimento 5Stelle ha voluto vederci chiaro sulla gestione del canile, il Comune, dal canto suo, ribadisce che tutto è in ordine e che gli animali vengono accuditi e nutriti, così come prevede la convezione stipulata con il privato che se ne occupa.

anna di matteo

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, manifestazione pacifica No Green Pass: “Triste chiama Isernia risponde”

Si sta svolgendo presso la Villa Comunale di Isernia una manifestazione pacifica a sostegn…