Home Cronaca Santa Croce di Magliano: emergenza acqua da 4 giorni. Domani scuole chiuse

Santa Croce di Magliano: emergenza acqua da 4 giorni. Domani scuole chiuse

Da sabato scorso più di 4mila abitanti di Santa Croce di Magliano sono senz’acqua. La prima rottura di una tubazione del Molisano Destro che serve il Comune si è verificata proprio sabato. A complicare poi ulteriormente la situazione è stata una seconda rottura che c’è stata lunedì. Nonostante le condizione meteo i tecnici sono riusciti a lavorare per riparare le condotte. Al momento però arrivano solo 7 litri al secondo d’acqua, insufficienti a riempire il serbatoio comunale. Oggi le scuole sono rimaste aperte grazie a due volontari della protezione civile di Campochiaro che nella notte con le autobotti hanno rifornito d’acqua la scuola materna, le elementari, le medie e il Liceo Scientifico. Oltre alla casa di riposo. Ma il sindaco Donato D’Ambrosio si è visto costretto a chiudere le scuole per domani. «Ai miei concittadini ho chiesto un ultimo sforzo perchè il guasto è stato riparato e si è creata una bolla d’aria nelle condotte che portano acqua al nostro paese. Entro domani mattina mi hanno assicurato che tutto tornerà normale, ma ci vorrà tempo per riempire i serbaoti e per questo ho deciso di chudere le scuole» ha dichiarato il sindaco. Se l’acqua non dovesse tornare allora D?Ambrosio è pronto a chiedere lo stato d’emergenza. I problemi però non ci sono stati solo a Santa Croce, nei giorni scorsi altri Comuni sono rimasti a secco per le rotture questa volta del Molisano Sinistro. A Palata ieri il flusso idrico è stato sospeso dalle 13 alle 18 per permettere ai serbatoi comunali di riempirsi, dopo i grossi disagi dei giorni scorsi che hanno creato problemi anche a Guglionesi, Tavenna, Castelmauro e San Felice. Intanto Molise Acque ha deciso di rinviare al 25 gennaio i lavori alla Diga del Liscione che erano previsti per oggi e che avrebbero comportato un ulteriore sospensione dell’acqua questa volta per 10 comuni del Basso Molise, tra cui anche Termoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, 6 nuovi positivi su 504 tamponi processati. Scendono i ricoveri e nessuno più in Terapia Intensiva, da registrare anche altri guariti

Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Molise, a fronte di un significativo aumento…