Home Attualità Neve in Alto Molise, i tir bloccano il traffico su Statale 17, Trignina e Fondovalle Sangro

Neve in Alto Molise, i tir bloccano il traffico su Statale 17, Trignina e Fondovalle Sangro

neve castelpetrosoAncora neve, ancora caos sulle principali strade della provincia di Isernia, con la Trignina e la statale 17 praticamente paralizzate a causa dei tir in panne o, peggio ancora, finiti di traverso. Una delle situazioni più complesse al valico di Castelpetroso: in difficoltà i mezzi attrezzati per affrontare situazioni del genere, praticamente fermi in mezzo alla carreggiata – o finiti contro le barriere – i tir che non avevano ancora le catene. Per uscire da questo incredibile groviglio c’è voluto l’impegno di tutti: Polizia stradale e Carabinieri, oltre a regolare il traffico, hanno dato una mano ai camionisti a montare le catene; in azione anche gli spartineve, mentre l’autogru dei Vigili del fuoco ha provveduto a rimettere sulla carreggiata i tir che di fatto bloccavano la circolazione. Il traffico è rimasto paralizzato a più riprese, nella migliore delle ipotesi si è potuto procedere solo con il senso unico alternato. Nel frattempo le forze dell’ordine hanno bloccato a valle e rimandato indietro automobili e camion non attrezzati. Situazioni analoghe anche nella zona di Santa Maria del Molise, ancora con tir di traverso e circolazione bloccata. Traffico in tilt anche sulla Trignina. Già dalla zona di Sessano del Molise si è formata la prima processione di tir. Il traffico è rimasto spesso bloccato e deviato sulle strade secondarie. Molti camionisti si sono fermati in galleria in attesa di un via libera da parte della Polizia stradale, tanto per cambiare alle prese con i mezzi finiti di traverso e gli autisti in difficoltà anche nel montare le catene. Scene simili anche sulla Fondovalle Sangro, all’altezza di Rionero Sannitico. Anche in questo caso i tir finiti di traverso hanno creato problemi agli automobilisti, bloccando le corsie o comunque limitando notevolmente lo spazio disponibile. Intanto continua a cadere tantissima neve su tutto l’Alto Molise. Nei paesi ci si arrangia alla meno peggio, si circola con molta difficoltà su le strade principali; raggiungere l’ospedale di Agnone è come sempre problematico, figurarsi arrivare a Isernia, con la Trignina piombata nel caos più totale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, 6 nuovi positivi su 504 tamponi processati. Scendono i ricoveri e nessuno più in Terapia Intensiva, da registrare anche altri guariti

Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Molise, a fronte di un significativo aumento…