Home Apertura Elezioni provincia Isernia: pareggio tra i due schieramenti, ma più voti per il centrodestra
Apertura - Attualità - Evidenza - Politica - QD - Regione - 13 Gennaio 2017

Elezioni provincia Isernia: pareggio tra i due schieramenti, ma più voti per il centrodestra

elezioniA prima vista sembrerebbe un pareggio, perchè cinque consiglieri provinciali sono andati al centrodestra e cinque al centrosinistra, ma in termini numerici chi vince è l’alleanza tra Insieme per il Molise di Michele Iorio e Coscienza Civica di Massimo Romano, che ottiene 44.916 voti. Il centrosinistra si ferma a 41.416 voti, circa 3.500 in meno, ma per l’alchimia della legge elettorale il risultato finale è un pari e patta tra le due liste che eleggono entrambe cinque consiglieri. In consiglio il centrodestra allargato a Romano guadagna due posizioni, perchè nell’assemblea uscente i consiglieri di centrodestra erano solo tre, contro i sette del centrosinistra. Alla fine, comunque, un pareggio che sta bene ad entrambi gli schieramenti, al centrodestra che continua nel suo trend elettorale, guadagnando due consiglieri e affermandosi in termini numerici, e al centrosinistra che mantiene le posizioni perchè considerando il presidente, Lorenzo Coia, ha la maggioranza in via Berta. Ma vediamo chi sono gli eletti. Per il centrodestra: Gianni Fantozzi, Roberto Amicone, Giovanni Tesone, Pasquale Barile e Salvatore Azzolini. Per il centrosinistra: Mike Matticoli, Fabrizio Tombolini, Cristofaro Carrino, Daniele Saia e Nicolino Colicchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: lavaggio delle strade del centro, Rieco al lavoro

Ieri 12 agosto una squadra di operatori della Rieco ha provveduto al lavaggio meccanizzato…