Home Attualità Isernia. Controlli a tappeto dei Carabinieri, recuperata refurtiva di ingente valore

Isernia. Controlli a tappeto dei Carabinieri, recuperata refurtiva di ingente valore

carabinieri3Continuano le operazioni di controllo del territorio da parte dei Carabinieri su tutta la provincia di Isernia. Strategie di contrasto a qualsiasi forma di criminalità e di illegalità, che vedono l’impiego di tutte le componenti dell’Arma territoriale, attraverso le Stazioni capillarmente dislocate anche nelle zone più impervie, i Nuclei Operativi e Radiomobile ed il Nucleo Investigativo provinciale, in stretta collaborazione con i reparti speciali dell’Arma, che in pochi giorni ha consentito di conseguire brillanti risultati operativi, con l’arresto di una banda di malviventi composta da quattro persone, specializzata nei furti in abitazioni, al recupero di refurtiva di ingente valore ed al sequestro di vari arnesi atti allo scasso. All’arresto di altre due persone, una per aver forzato un posto di blocco alla guida di un’auto, completamente ubriaco, e l’altra in quanto ricercato per una rapina commessa ai danni di un turista nella capitale. Denunce a piede libero sono scattate nei confronti di dodici persone per reati che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti al commercio di materiale esplodente, dal porto abusivo di armi alle violazioni in materia di misure di prevenzione, dalle lesioni personali al danneggiamento. Sotto sequestro numerose dosi di hashish e marijuana, un’arma impropria ed oltre un quintale e mezzo di materie esplodenti. Nelle ultime ore, tra Isernia e comuni limitrofi sono stati eseguiti controlli su settanta veicoli in transito, novanta le persone identificate tra conducenti e passeggeri, otto le perquisizioni eseguite per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid, i guariti superano i nuovi positivi. I contagi sono 60 su 655 tamponi. Ancora vittime

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il numero dei guariti supera quello dei nu…