Home Evidenza Parco del Matese e sgravi per il Sud. Ruta: positivo il bilancio del 2016
Evidenza - QD - Regione - 30 Dicembre 2016

Parco del Matese e sgravi per il Sud. Ruta: positivo il bilancio del 2016

roberto-rutaIl 2016 è stato un anno ricco di risultati importanti per il senatore molisano del Pd, Roberto Ruta. Risultati illustrati nel corso di una conferenza stampa, organizzata per fare il bilancio dell’attività svolta da parlamentare nel corso dell’anno che volge ormai al termine.
Il 2016 è stato l’anno del Parco nazionale del Matese, ha ricordato, con orgoglio, il senatore che tra l’altro è risultato dodicesimo, sui 315 senatori in ordine di presenze e 26esimo sui 945 parlamentari eletti. Una vittoria per il Molise, quella del Parco del Matese, che, ha ricordato Ruta, è stata possibile grazie anche all’impegno dell’altro senatore molisano, Ulisse Di Giacomo. Entrambi hanno presentato gli emendamenti, recepiti dal relatore ed approvati a larghissima maggioranza.
Ma l’anno che sta per concludersi è stato anche l’anno degli sgravi contributivi per le assunzioni nel Mezzogiorno per tutto il 2017, secondo quanto prevede la legge di stabilità 2016. Un risultato ottenuto anche grazie alle continue sollecitazioni partite proprio da Ruta e dal altri senatori del Sud.
L’impegno del parlamentare molisano del Pd ha interessato diversi settori: il trasporto ferroviario,con la fermata a Termoli, del treno Frecciarossa e l’attribuzione alla Regione, di 90 milioni per l’estinzione d debito contratto con Trenitalia.
Altro versante che ha visto in prima linea Roberto Ruta è stato quello del mondo agricolo, che ha consentito l’attivazione di 160 milioni di euro per il piano Giovani in agricoltura, che contiene diversi emendamenti presentati da Ruta ed accolti. E poi c’è la legge sulla tracciabilità dei prodotti delle filiere agroalimentari a tutela della salute dei cittadini e contro la contraffazione. Un testo al quale il senatore molisano ha contribuito in maniera determinante. Come determinante è stato il suo impegno alla legge a sostegno del settore del cinema, con particolare riferimento alle sale presenti nei comuni con meno di 15mila abitanti e della cultura , con l’attivazione del bonus di 500 euro per i 18enni.
Ma l’impegno di Ruta ha riguardato anche la permanenza, in Molise della Corte d’Appello, messa fortemente a rischio dalla revisione della mappa giudiziaria.
Un lavoro costante, quello del parlamentare molisano che però già guarda al 2017 ed ai tanti impegni che lo attendono per tutelare e salvaguardare il Molise e le altre piccole realtà che, in un’ottica di risparmio e tagli, rischiano di scomparire.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 59 nuovi positivi, 24 solo a Campobasso. Nessun decesso e 49 guariti

Aumentano i nuovi positivi in Molise, sono 59 su un numero più alto di tamponi processati,…