convegno-cuore

Lunedì, 19 dicembre 2016, alle ore 18:00, presso la sala conferenze della Camera di Commercio del Molise – sede di Isernia – l’ ASREM – U.O.C. di Cardiologia dell’Ospedale “F. Veneziale” di Isernia, con il Patrocinio dell’International INNER WHEEL e il ROTARY CLUB di Isernia, insieme per sensibilizzare e diffondere la cultura della prevenzione delle Malattie Cardiovascolari. Relatori d’eccellenza affronteranno il tema della Prevenzione delle Malattie Cardiovascolari, coniugando il Rigore Scientifico degli Studi in Materia, con i Sani Principi della Dieta Mediterranea, Amica del Cuore. Vino Cioccolato Sesso: SI o NO? Quesiti ricorrenti, spesso relegati al confine delle piccole trasgressioni, troveranno risposta ed indicazioni, in sintonia con gli studi e la ricerca, che promuove uno stile di vita responsabile, pur non disdegnando “ I Piaceri Del Cuore”. Il Convegno vedrà la partecipazione del Prof. Erberto Melaragno, Presidente dell’I.R.C.C.S. NEUROMED , che farà da Moderatore ad un Panel di stimabili relatori, ciascuno nella sua specificità: il Dr. Carlo OLIVIERI, Direttore f.f. dell’ U.O.C. di Cardiologia ed il Dr. Sergio TARTAGLIONE, Direttore del D.S.M., entrambi dell’Ospedale “F. VENEZIALE” di Isernia; il Prof. Giovanni DE GAETANO, Direttore del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione I.R.C.C.S. NEUROMED; già promotore del Progetto MOLI-SANI che ha avvalso la ricerca specifica mediante dati raccolti su un campione di oltre 24.000 cittadini, fra la popolazione adulta della nostra regione, ed ha rappresentato un importante contributo per una maggiore comprensione, nel quadro strategico delle ricerche sui fattori di rischio e prevenzione. Il Convegno, grazie agli illustri relatori, sarà una importante occasione per affrontare con linguaggio semplice e fruibile da tutti un tema molto sentito, ed, affinché la prevenzione assuma una sempre maggiore importanza, è indispensabile un’azione di sensibilizzazione dell’opinione pubblica attraverso iniziative che non siano limitate al solo mondo sanitario e scientifico, ma dirette a fornire informazioni corrette ai cittadini, coinvolgendoli e rendendoli edotti nei fattori di protezione ampiamente riconosciuti, con un’attenzione particolare rivolta alla Dieta Mediterranea. E’ fondamentale, in tal senso, attivare un percorso che apporterà effetti positivi non solo alla persona, in termini di una sua maggiore protezione, ma anche agli stili alimentari ed alle abitudini di vita nel loro complesso, determinanti non solo per l’impatto sulla salute, ma anche per gli aspetti socio-economici e culturali che ne derivano. Prendersi cura del proprio cuore ed adottare sane abitudini per prevenire le malattie cardiovascolari anche attraverso “I PIACERI DEL CUORE”; questo il tema che sarà affrontato nel corso del convegno in programma, al quale gli organizzatori invitano tutta la cittadinanza a partecipare.

Potrebbe interessanti anche:

Truffe anziani, a Campobasso 87enne presa ancora di mira dopo tre anni

Anziani presi di mira dai truffatori a Campobasso, dove sono sempre più frequenti i raggir…