Si è costuito a Termoli il coordinamento unitario per il ’no’ al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre.
E’ composto da amministratori, associazioni e movimenti del Basso Molise che hanno delegato Davide Vitiello a coordinare tutte le iniziative della campagna informativa sul territorio.
All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Montefalcone, Gigino D’Angelo, Marcella Stumpo della Fondazione ’Lorenzo Milani’ e Michele Barone per il Comitato regionale.
Presenti anche altri rappresentanti regionali e locali che hanno condiviso le ragioni del ’no’ alla riforma costituzionale e partecipano alle attività insieme ai cittadini.img_8553

Potrebbe interessanti anche:

Covid, monitoraggio settimanale: il Molise torna a rischio basso. 4 i nuovi casi su 325 tamponi

Quattro nuovi contagi su 325 tamponi processati, con il tasso di positività all’1,23…