Sono diciannove i Comuni che fanno parte dell’ambito territoriale di Termoli del piano sociale di zona.
Dopo diversi mesi e un regime di proroga il Comitato dei sindaci ha stabilito il nuovo ente capofila e ha rinnovb17551ato le cariche.
Sarà proprio Termoli a gestire il nuovo piano e il sindaco, Angelo Sbrocca, è stato eletto presidente. Suo vice sarà il sindaco di San Felice del Molise, Corrado Zara.
Tutto è stato deciso nel corso del Comitato che si è svolto a Portocannone, il paese che ha guidato l’ambito in questi anni fino al cambio di amministrazione.
I rappresentanti delle amministrazioni comunali hanno votato a maggioranza anche il nuovo coordinatore: si tratta di Antonio Russo, avvocato termolese, ex assessore alle Politiche sociali della Giunta Greco.
Dopo l’esperienza di Portocannone, il Comune più grande del territorio assume la guida di una struttura da cui dipendono i servizi offerti a migliaia di cittadini, una responsabilità di non poco conto per la gestione del nuovo piano di zona che deve fronteggiare anche le richieste di un numero sempre più alto di famiglie povere.

Potrebbe interessanti anche:

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni. …