Un uomo è stato arrestato con l’accusa di omicidio e incendio doloso per la morte di una giovane donna marocchina, Lamie Chriqi, 28 anni, rimasta carbonizzata nell’incendio della sua casa a Sammommè, in provincia di Pistoia, nella serata di giovedì sera, intorno alle 19. Si tratta di un pakistano, richiedente asilo, accusato di aver incendiato la casa, dando fuoco ad una bombola di gas, provocando così il decesso della donna. Nella tarda serata di ieri la polizia di Pistoia ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un cittadino pakistano A.H., 28 anni.

Leggi tutto su Il Messaggero

Potrebbe interessanti anche:

Anziani in condizione di fragilità, il Comune di Trivento apre le domande per l’assistenza tutelare di base

Anziani in condizione di fragilità, il Comune di Trivento apre le domande per l’assistenza…