Home Attualità Area di crisi complessa, proroga per le manifestazioni di interesse. Frattura e Veneziale: c’è tempo fino al 10 ottobre
Attualità - Evidenza - QD - Regione - 29 Settembre 2016

Area di crisi complessa, proroga per le manifestazioni di interesse. Frattura e Veneziale: c’è tempo fino al 10 ottobre

 Area di crisi industriale complessa, prorogati al prossimo 10 ottobre i termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse a investire in Molise. Lo comunicano il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore allo Sviluppo economico, Carlo Veneziale.

“Alla luce dell’importante risposta già registrata per la call in scadenza domani con le numerose proposte avanzate da diversi gruppi imprenditoriali, abbiamo rappresentato al Ministero dello sviluppo economico la necessità di prorogare i termini per consentire una partecipazione ancora più evidente e vivace”, dichiarano il presidente e l’assessore.

“Lo abbiamo fatto – proseguono –, anche in considerazione del flusso, in questi ultimi giorni ancora più consistente, di contatti e interlocuzioni avanzati alla Regione per acquisire informazioni in merito alla definizione di candidature aziendali. In questo senso, ci è sembrato giusto accogliere anche l’indicazione giunta dal partenariato economico e sociale del nostro territorio”.

“Gli ulteriori 10 giorni che il Mise ci ha accordato, dimostrando ancora una volta attenzione, sensibilità e volontà di credere nelle potenzialità del nostro tessuto produttivo, ci permettono adesso di proseguire nella comunicazione delle opportunità di crescita e sviluppo che agli strumenti dell’area di crisi complessa si legano, senza però bloccare e allungare eccessivamente i tempi per coloro che invece hanno già presentato la loro proposta imprenditoriale”, sottolineano concludendo Frattura e Veneziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bregantini celebra la messa davanti al Cardarelli: “Pandemia si vince se non ci chiudiamo come ha fatto l’Europa”

“Vinceremo la pandemia se non ci chiuderemo, come fa l’Europa, ma diremo ci so…