E’ stato arrestato dai carabinieri della stazione di Colletorto con l’accusa di lesioni e maltrattamenti in famiglia un 48enne di San Giuliano di Puglia. L’uomo, disoccupato, nella serata di venerdì 23 settembre ha picchiato e minacciato la moglie davanti ai due figli minori spedendola in ospedale. La donna si è presentata in pronto soccorso al San Timoteo piena di livide e ferite. Non era la prima volta che subiva la violenza del marito – secondo quanto riferito dai Carabinieri – che già in passato si era reso protagonista di episodi violenti tra le mura domestiche. Questa volta però i carabinieri lo hanno arrestato e portato in carcere a Larino. Le ferite della moglie sono state giudicate guaribili in 10 giorni dai medici del San Timoteo.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…