consiglio

Clima accesissimo al Consiglio comunale di Termoli dove si discute del referendum sul tunnel di collegamento tra il porto e il lungomare e su altre opere previste in città.
Sala affollata da Comitati, studenti e cittadini che hanno contestato le scelte dell’amministrazione Sbrocca e si battono da mesi contro la realizzazione del progetto.
Dopo l’esposizione delle ragioni dei promotori Termoli decide” e “Partecipatermoli”, da parte del giovane Valerio Fontana, la presidente del Consiglio Manuela Vigilante ha convocato una conferenza dei capigruppo, dopo la quale ha aperto la discussione.
Urla e proteste in sala dove la seduta straordinaria chiamata ad esprimersi, in sostanza, sull’ammissibilità del referendum consultivo.

Al termine di quasi tre ore di discussione il Consiglio ha detto ‘no’ a maggioranza: 15 voti contrari e sei a favore.

Potrebbe interessanti anche:

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’associazione Notti Mediterranee di Roccavivara presenta il programma delle iniziative 2022

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’Associazione Notti Mediterranee di Roccaviva…