Home Attualità Campobasso, ancora polemiche sulla sicurezza delle scuole. I genitori di via D’Amato non si arrendono

Campobasso, ancora polemiche sulla sicurezza delle scuole. I genitori di via D’Amato non si arrendono

Sono riprese ieri le attività didattiche in Molise. A Campobasso tutto è filato liscio, anche con l’apertura della nuova scuola di via Sant’Antonio dei Lazzari che ospita gli alunni della primaria Nicola Scarano. E ieri è stato il primo giorno di scuola anche per i bambini, i pochi rimasti, di via D’Amato ma per loro la campanella è suonata nel pomeriggio. A scuola nel pomeriggio, fino a quando non saranno completati i lavori alla scuola di via Gorizia. I genitori, dal canto loro, sollecitano l’amministrazione comunale a trovare un’altra sistemazione ai bambini. I turni pomeridiani, protratti nel tempo, causeranno problemi, soprattutto a loro, agli alunni. Il Comune continua a proporre la scuola D’Ovidio di via Roma, soluzione che invece non piace alle famiglie dei bambini.
Il braccio di ferro sembra destinato ad andare avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Larino: dodicenne positiva al Covid, il sindaco chiude la scuola media Magliano, in attesa dei tamponi

Non più solo una classe, ma tutta la scuola media Magliano di Larino resterà chiusa da gio…