Mare forza otto e in burrasca con il vento che ha raggiunto i quaranta nodi. Danni e disagi sulla costa dove le raffiche hanno sferzIMG_6072ato fino ai centri più interni. Un albero sradicato in via Brasile a Termoli e finito sulla strada principale del quartiere ma anche finestre rotte in pieno centro.
Il vento ha alimentato anche gli incendi divampati a San Martino in Pensilis e a Campomarino rendendo più impegnativi gli interventi dei Vigili del Fuoco. I controlli di sicurezza per verificare altri eventuali danni alle strutture continuano al porto e nelle altre località di villeggiatura ancora affollate dai turisti.
Ombrelloni chiusi e bandiera rossa negli stabilimenti balneari.
A Rio Vivo non solo disagi, in tanti sono arrivati anche da Roma e da altre regioni per praticare gli sport preferiti.

Potrebbe interessanti anche:

Rievocazione storica ad Agnone: tornano le lavandaie dei lavatoi

Ad Agnone arriva una nuova rievocazione storica. Il Comitato di Quartiere “Agnone Ce…