Per le spiagge italiane, dopo qualche colpo perso negli 3 anni, torna il binomio Ferragosto-ombrellone.

Sold out sulle coste secondo i balneatori della Confederazione nazionale artigianato che hanno elaborato anche una mappa degli ultimi posti liberi. Ce ne sono in Abruzzo, Calabria, Lazio, Marche e Molise. A Campomarino e Termoli, dove la percentuale di «occupato» e di 85 punti.

E così, le giornate dal 13 al 21 agosto si confermano come quelle più calde dell’estate. Non per il meteo ma per le prenotazioni turistiche.

La CNA ha fatto i conti della spesa per famiglia media (genitori e due bambini) in spiaggia a Ferragosto e dintorni. Si va da un minimo di 360 ad un massimo di 495 euro, per una media di 444 euro.

La spesa quotidiana per famiglia varia da regione a regione. In Molise è di 45 euro, 10 euro in meno di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Sardegna, Toscana e Veneto, che guidano la classifica.

Curiosità. In un mondo che viaggia sempre più nel web,  coloro – soprattutto stranieri – che hanno prenotato la vacanza on line, quest’anno, sono quasi la metà del totale. il 45 per cento.

Potrebbe interessanti anche:

Ferrazzano, petali di fiori e una canzone di Irama per l’addio a Marco Di Palma

Petali di fiori sulla strada per l’ultimo viaggio nel suo paese. Ferrazzano ha salut…