pietradonataArriva un bel segnale dai comuni di Sant’Agapito, Longano e Castelpizzuto: non avendo i numeri e i soldi per costruire edifici sicuri nei loro paesi, hanno scelto di mettere da parte le logiche di campanile e di unire gli sforzi, dando il via libera alla progettazione di un polo scolastico in una zona di confine fra i tre centri. Sorgerà in località Pietradonata, grazie a un finanziamento di un milione di euro concesso dall’allora presidente della Regione Michele Iorio. Arrivare al dunque non è stato facile, ma i sindaci interessati sono riusciti a superare tutti gli ostacoli e ora finalmente si parte. I lavori – ha detto il sindaco Giuseppe Di Pilla – inizieranno subito dopo Ferragosto. Per concludersi entro la fine del 2017. Ospiterà oltre 200 alunni. Tagliare questo primo traguardo non è stato facile, anche perché a un certo punto il Comune di Isernia, dopo aver dato la propria adesione, ha fatto marcia indietro. Ma ciò non ha scoraggiato i sindaci di Sant’Agapito, Longano e Castelpizzuto. La loro forza di volontà ha avuto la meglio su tutto e su tutti.

Potrebbe interessanti anche:

Anziana scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…