festival folk carpinonePresentata, nella Sala Consiliare del comune di Carpinone, la XVII edizione del Festival Internazionale del Folklore organizzato dal Gruppo Folk “Ru Maccature”. Alla presenza del presidente Michele Castrilli e delle autorità civili e religiose, è stato reso noto il progamma dell’evento che si svolgerà come ogni anno 11 e 12 agosto. L’11 agosto ci sarà la Notte della Taranta con l’esibizione dei Sud Folk, gruppo pugliese ospite a Carpinone ormai ogni anno. Si tratta di una serata dedicata all’integrazione con la presenza in piazza di alcuni dei gruppi stranieri che poi si esibiranno sul palco la sera successiva. Il concerto sarà preceduto alle ore 18.00 da uno stage di danze popolari. Molto nutrito il programma del 12 agosto con ben otto gruppi folk provenienti da sette nazioni diverse. Nello specifico si tratta di Brasile, Corea del Sud, Nuova Zelanda, Repubblica Ceka, Serbia, Thailandia e Italia. La manifestazione avrà inizio nel pomeriggio, alle ore 17.30, con la presentazione di tutte le compagini in Piazza Mercato le quali sfileranno fino ad arrivare al palco in Piazza Concezione. Alle ore 18.30 il momento più sentito ed emozionante, la cerimonia degli Inni Nazionali alla presenza di tutta le rappresentative ospitate. Alle 21, infine, si darà il via alle esibizioni. I gruppi coloreranno il paese dei suoni e delle tradizioni di tutto il mondo offrendo uno spettacolo unico nel suo genere e tra i più importanti e rinomati della nazione. Durante la serata verrà assegnato il premio speciale “Leonardo Malerba” per il miglior costume. Questo è ciò che hanno svelato gli organizzatori ma, come al solito, possono riservare grandi sorprese. Importanti e significative le parole del primo cittadino, Pasquale Colitti, che vede nel festival un’opportunità unica di integrazione e conoscenza di nuove culture e nuove realtà. Parole di grande apprezzamento sono giunte anche dal parroco del paese. Un’ottima sinergia tra organizzatori e autorità e una popolazione gioiosa e ospitale sono tra gli elementi fondamentali affinchè una manifestazione di così grande portata possa essere messa in atto in un piccolo borgo come Carpinone.

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, manifestazione pacifica No Green Pass: “Triste chiama Isernia risponde”

Si sta svolgendo presso la Villa Comunale di Isernia una manifestazione pacifica a sostegn…