Home Attualità Joe’s blues festival, due giorni di grande musica a San Martino in Pensilis
Attualità - Evidenza - 7 Agosto 2016

Joe’s blues festival, due giorni di grande musica a San Martino in Pensilis

IMG_5267Un investimento culturale sul territorio che nel tempo si è consolidato richiamando a San Martino in Pensilis presenze anche da fuori regione. Il Joe’s blues festival, giunto alla quinta edizione, si conferma un evento di richiamo e di qualità nel cartellone dell’estate grazie alla passione e all’impegno degli organizzatori coordinati dal direttore artistico, Giancarlo Graziaplena, che sono riusciti a portare in paese artisti di calibro internazionale. L’iniziativa è nata in memoria del bluesman molisano, Lino Musacchio.
Due giorni di concerti ma anche altre iniziative: incontri con gli artisti, masterclass, jam session, enogastronomia e molto altro. Sabato 6 agosto il talentuoso one man band Daniele Gigli, il primo ospite internazionale Carl Wyatt che ha incluso la tappa di San Martino nel tour europeo. Lello Panico, chitarrista di grande classe e dal vasto repertorio da tempo si occupa anche di formazione.
Domenica 7 agosto una realtà molisana, la Tintilia Boom Boom Blues Band. E ancora, Gennaro Porcelli, attuale chitarrista di Edoardi Bennato, tra i più promettenti talenti del made in Italy. Per chiudere l’edizione 2016, una blues woman, Tia Carrol, artista mondiale che si è confrontata con i nomi leggendari del blues. L’evento è stato patrocinato dal Comune di San Martino in Pensilis, dalla Regione e dalla banca Bper.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…