mortale staffoliTorna in libertà il 25enne marocchino arrestato per omicidio stradale in seguito alla morte di Giuseppe Varone, il 17enne di Montaquila che ha perso la vita in seguito all’incidente stradale che si è verificato la notte tra lunedì e martedì sulla strada provinciale che da Staffoli conduce a Carovilli. Il Giudice per il indagini preliminari del tribunale di Isernia, Antonio Ruscito, pur convalidando il fermo, ha deciso di rimettere in libertà il 25enne alla guida della Lancia Y che si è schiantata contro il casotto dell’Anas. Per il Gip – ha detto il suo avvocato di fiducia, Filomena Lombardi – sono venute meno le esigenze cautelari. Non ci sarebbero i presupposti per la cosiddetta reiterazione del reato. Bisogna inoltre fare ulteriori accertamenti relativi alla dinamica dell’incidente. Il giovane di origini marocchine, anch’egli residente a Montaquila, era risultato positivo al drug test. E Pertanto, in base alla nuova normativa, era stato dichiarato in arresto dai Carabinieri.

Potrebbe interessanti anche:

La casa diventa bazar della droga, arrestato un 40enne a Santa Croce

Avevano creato non pochi sospetti quegli sconosciuti visti girovagare alla periferia di Sa…