differenziata-web-rocchettaCon la determinazione numero 38 del 2016 l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Teodoro Santilli ha definitivamente affidato la raccolta dei rifiuti ad una nuova società che si occuperà, su tutto il territorio comunale, dell’avvio della raccolta differenziata, divenuta ormai obbligatoria per vincoli di legge. Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti “porta a porta” rappresenterà una vera e propria novità per i cittadini di Rocchetta a Volturno che dovranno iniziare a separare l’umido, la carta, la plastica, il vetro ed il residuo secco. Il sistema “porta a porta” consiste nella più efficace delle soluzioni per la selezione dei rifiuti. Con questo tipo di attività il cittadino sarà chiamato a selezionare ogni frazione merceologica per tipo di consistenza, ottenendo un risultato quasi immediato e cioè quello di ridurre drasticamente i quantitativi indifferenziati che non potranno essere recuperati. L’Amministrazione cittadina chiede, quindi, ai cittadini, il massimo sforzo ed impegno per recuperare, riciclare e non sprecare. Per presentare l’avvio della raccolta differenziata “porta a porta” dei rifiuti, si svolgerà un incontro illustrativo che si terrà all’interno del Centro Ambientale (Cea – Bactaria) alle ore 19 di domenica 3 luglio 2016. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità, sulle partite iva scede in campo la Fials: “Intervenga il Parlamento”, chiede il sindacato

Il tema delle assunzioni rappresenta la questione centrale del sistema sanitario regionale…