29.7 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Belmonte del Sannio. Fine dell’incubo, partono i lavori per mettere in sicurezza la galleria

AttualitàBelmonte del Sannio. Fine dell'incubo, partono i lavori per mettere in sicurezza la galleria

galleria belmonte del sannio“I lavori della galleria di Belmonte del Sannio partiranno lunedì 18 aprile. Già espletata l’aggiudicazione definitiva delle opere. L’incubo è terminato”. L’annuncio, atteso ormai da circa un anno, è del presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia. ”I lavori nella galleria – spiega in una nota il presidente – chiusa nel maggio del 2015 a causa di infiltrazioni che ne hanno messo a rischio la stabilità, avranno inizio lunedì e saranno conclusi entro il 30 giugno 2016. Termineranno in questo modo i disagi dei tanti pendolari che ogni giorno percorrono la provinciale 86 che collega i centri dell’alto Molise a quelli del vicino Abruzzo”. La riapertura del traforo ‘Fonte Vallone’, della lunghezza di 961 metri, consentirà dunque di ripristinare i collegamenti tra il Molise e l’Abruzzo in un’area tra le più impervie dell’Appennino centro-meridionale. Una notizia attesa con ansia dalle popolazioni locali che, per raggiungere in particolare le scuole e dell’unico ospedale della zona, quello di Agnone, sono costrette, da 11 mesi, a percorrere una pericolosa strada alternativa, dove non sono mancati incidenti, per bypassare la chiusura della galleria. Soddisfatto anche il parroco Don Francesco Martino in prima fila nel sollecitare le istituzioni a risolvere il problema. Il finanziamento arriva dalla Regione Molise grazie a un provvedimento dell’assessore Nagni. Ad aggiudicarsi i lavori, per un importo di circa 130mila euro, la ditta ‘Life Srl’ di Trivento con un ribasso del 16,167%. Le opere dovranno essere portate a termine entro fine giugno, pena la revoca del finanziamento. Perché ciò non accada, oltre all’impegno personale del Presidente della Provincia Coia, sono al lavoro il responsabile del settore viabilità e trasporti della Provincia di Isernia, Lorenzo Di Iacovo e il direttore dei cantieri Angelo Pizzi. Del caso si è interessato anche Striscia la notizia. Per due volte una troupe (l’ultima volta sabato scorso) è venuta in Alto Molise. A questo punto il tg satirico potrebbe annunciare il lieto fine della vicenda

Ultime Notizie