34.9 C
Campobasso
domenica, Luglio 14, 2024

“Sistema Iorio”. Spariscono parte delle intercettazioni, l’udienza slitta al 29 aprile

Attualità"Sistema Iorio". Spariscono parte delle intercettazioni, l'udienza slitta al 29 aprile

tribunale-cb2Udienza preliminare un po’ caotica quella che si è svolta a Campobasso nell’ambito del procedimento penale 1414/2011, noto come “Sistema Iorio”. All’avvio dei lavori ha infatti preso la parola il Procuratore Capo della Repubblica Armando D’Alterio, titolare del fascicolo, che – pur difendendo la correttezza dell’operato della Procura – ha evidenziato l’effettiva mancanza dal fascicolo (a disposizione delle parti) dell’audio di una conversazione intercettata . Tale intercettazione rientra tra quelle indicate e denunciate dal direttore di Telemolise per manipolazioni di senso e di testo ed è inspiegabilmente assente nel supporto magnetico, ossia non è reperibile nel cd audio della Procura di Campobasso. E a fare questa segnalazione è stato, come si diceva, lo stesso Procuratore Capo D’Alterio. Bisogna dunque rintracciare la società del tempo che gestiva le registrazioni foniche per conto della Procura (una società peraltro di fuori regione), recuperare la password e tentare di rintracciare il file audio sul terminale. “Trattandosi di un problema complesso da risolvere” ha detto l’avvocato Arturo Messere, “l’udienza è stata rinviata al prossimo 29 aprile, quando questa intercettazione, che si spera venga recuperata, insieme ad altre, che pure abbiamo indicato” – ha concluso Messere – “saranno ascoltate in udienza”.

Ultime Notizie